La novità 2010

Il problema della sicurezza sta assumendo sempre maggiore rilevanza con il passare del tempo e può essere affrontato da due punti di vista: quello della sicurezza delle persone e delle cose (safety) e quello della sicurezza dai pericoli provenienti dall’esterno (security).

Ad essi fanno capo settori industriali differenti ma complementari, che insieme contribuiscono alla sicurezza del cittadino.

 

L'intreccio fra security e safety, nella nostra epoca di insicurezza, è imposto dall’esigenza di garantire il bene primario della sicurezza nella vita dell’uomo e delle società, in tutte le sue forme. Normalmente, pero, chi si occupa di “safety” poco conosce di tutti quegli aspetti legati alla sicurezza pubblica (“security”).

 

In una società che sta diventando sempre più complessa, dove il crimine si sta spostando su fasce differenti prima poco colpite, unire gli aspetti della security e della safety è diventato un impegno difficilmente procrastinabile per gli esperti di sicurezza.

 

Ecco allora che L’Esposizione Euromediterranea per la Sicurezza Pubblica e la Difesa – Security Expo, apre, nella prossima edizione, il Safety Expo, con l'ambizioso obiettivo di "fare sistema" sul panorama della sicurezza, valorizzando non solo le differenze, ma anche le integrazioni tra i due comparti.

 

Obiettivo della manifestazione è presentare organicamente le innovazioni nei due rami, in una formula combinata che vede l’Esposizione come motore di innovazione sia attraverso i prodotti esposti sia nell’aspetto congressuale.